Bibliografia critica

(selezione)

 

Su vari temi

  • Benedetto Croce, Studi letterari, filosofico e storici (recensione di «Studia Ghisleriana», seconda serie, 1), «Quaderni della Critica», 19-20, settembre 1951.
  • Paolo Soraci, Concertino: armonici e polifonici, «Rivisteria», ottobre 1992, pp. 29-30.
  • Antonietta Dosi, Giancarlo Buzzi, il narratore più innovatore della seconda metà del Novecento, «Sìlarus», XLVIII (2008), 257-258, pp. 123-130.
  • Giuseppe Lupo, Calvino, Kafka e il romanzo olivettiano, in Aa.Vv., Studi di letteratura italiana in onore di Claudio Scarpati, a cura di Eraldo Bellini, Maria Teresa Girardi, Uberto Motta, Vita e Pensiero, Milano 2010, pp. 973-1000.
  • Giuseppe Lupo, Fabbriche di scrittura, «Domenica – Il Sole-24 Ore», 23 ottobre 2011.
  • Antonella Doria, Buzziana. Conversazione con Giancarlo Buzzi, «Il Segnale», 2012, 93, pp. 3-11.
  • Silvia Cavalli, Intervista a Giancarlo Buzzi: Adriano Olivetti e la “letteratura industriale”, in Letteratura.bit, 3 maggio 2013.
  • Silvia Cavalli, Utopie industriali e linguistiche nelle carte d’archivio di Giancarlo Buzzi, in Aa.Vv., Memoria della modernità. Archivi ideali e archivi reali, a cura di Clara Borrelli, Elena Candela, Angelo R. Pupino, ETS, Pisa 2013, II, pp. 231-244.
  • Silvia Cavalli, Il fallimento dell’utopia. Giancarlo Buzzi e l’urbanistica olivettiana, «Patrimonio Industriale», VII-VIII, 12-13, ottobre 2013-aprile 2014, pp. 80-87.
  • Daniela Marcheschi, Per ricordare lo scrittore Giancarlo Buzzi, «FuoriAsse», 14, 2015, pp. 10-14.

 

Grazia Deledda (1955)

  • Mario Fabrizi, La parabola di Grazia Deledda, «Giovedì», 12 marzo 1953.
  • Antonio Baldini, Tastiera, «Corriere della Sera», 19 marzo 1953.
  • I.S., «Grazia Deledda» di Giancarlo Buzzi,  «Vita e Pensiero», XXXVIII (1955), 10, p. 489.

 

Il senatore (1958)

  • Giuseppe Valentini, Il senatore, «Letture», XIII (1958), 8, pp. 571-572.
  • Ludovico Zorzi, Il senatore, «La Sentinella del Canavese», 26 giugno 1958.
  • Tullio Forno, Il senatore, «La Nuova Provincia», 20 agosto 1958.
  • Sergio Pautasso, Un male necessario, «Questioni», VI (1958), 5, p. 44.
  • Piero Chiara, Il senatore, «Giornale del Popolo», Lugano, 14 ottobre 1958.
  • Glauco Cambon, Per un giovane scrittore, «Aut Aut», VIII (1958), 48, pp. 338-341.
  • Olga Ragusa, Il senatore by Giancarlo Buzzi, «Books Abroad», XXXIII (1959), 2, p. 210.
  • Marco Forti, Temi industriali della letteratura italiana, «il menabò», 4, 1961, pp. 213-239: 227-228.
  • Michele Leone, «Il senatore»: la fabbrica tra imperfezione e impersonalità, in Id., L’industria nella letteratura italiana contemporanea, Anma Libri, Stanford University 1976 (Stanford French and Italian studies, 2), pp. 130-135.
  • Giuseppe Marchetti, Dopo altre vent’anni torna «Il senatore», «Gazzetta di Parma», 24 settembre 1981.
  • Giuseppe Varone, La silhouette del padrone nella favola ironica e ribelle di un uomo d’azienda: «Il senatore» di Giancarlo Buzzi, «Otto/Novecento», XXX (2006), 3, pp. 161-172 / «Hebenon», XII (2007), terza serie, 9, pp. 50-60.
  • Gilberto Finzi, Il senatore, «Il Porticciolo», 3, dicembre 2010.
  • Amedeo Anelli, Lavoro e alienazione, un tema senza tempo, «il Cittadino», 2 settembre 2010.

 

L’amore mio italiano (1963)

  • Giancarlo Buzzi, Una domanda a Giancarlo Buzzi, «Corriere della Sera», 19 marzo 1963.
  • Alfonso Gatto, Buzzi e l’amore, «Il Giornale del Mattino», 23 marzo 1963.
  • Guido Piovene, Sembrano coraggiosi e non lo sono i romanzi ispirati alla fabbrica, «La Stampa», 27 marzo 1963.
  • G., L’amore mio italiano, «Corriere della Sera», 7 aprile 1963.
  • Mario Pomilio, Una storia d’amore nell’Italia del benessere, «Il Mattino», 18 aprile 1963.
  • Luigi Baldacci, Amore all’italiana contro miracolo economico, «Epoca», XIV (1963), 16, pp. 38-39.
  • Mario Lunetta, Amore aziendale e altri riti, «Paese Sera», 3 maggio 1963.
  • Isa Tutino, L’amore mio italiano, «Noi Donne», 11 maggio 1963.
  • Glauco Cambon, L’amore Italiano, «Aut Aut», XIII (1963), 76, pp. 75-77.
  • Gabriele Casolari, L’amore mio italiano, «Letture», XVIII (1963), 10, pp. 674-676.
  • Walter Pedullà, “Classici” ed esordienti nell’annata letteraria, «Avanti», 1963 [giorno e mese non ricostruiti].
  • Beatrice Corrigan, L’amore mio italiano by Giancarlo Buzzi, «Books Abroad», XXXVIII (1964), 3, p. 303.
  • Michele Leone, «L’amore mio italiano»: tragedia dell’intragicità, in Id., L’industria nella letteratura italiana contemporanea, Anma Libri, Saratoga 1976 (Stanford French and Italian studies, 2), pp. 82-84.
  • Giuseppe Varone, L’apologia del peccato nel bunker della città: «L’amore mio italiano» di Giancarlo Buzzi, la storia di un amore impossibile, «Hebenon», XII (2007), terza serie, 9, pp. 61-75.
  • Silvia Cavalli, Una proposta per costruire il mondo, prefazione alla nuova edizione de L’amore mio italiano, Avagliano, Roma 2014, pp. 5-17.
  • Giuseppe Lupo, Lamore al tempo delle aziende, postfazione alla nuova edizione de L’amore mio italiano, Avagliano, Roma 2014, pp. 223-230.
  • n.f., Buzzi e Olivetti nel romanzo di Avagliano, «Corriere di Como», 16 aprile 2014.
  • Amedeo Anelli, Una nuova edizione dell’“italiano” Buzzi, «il Cittadino», 24 aprile 2014.
  • Massimiliano Panarari, I tormenti dell’intellettuale olivettiano, «La Stampa», 26 maggio 2014.
  • Fiorella Ferrari, L’amore al tempo di Olivetti, «Conquiste del Lavoro», 31 maggio 2014.
  • Silvia Cavalli, La lezione di Adriano Olivetti. Intervista a Giancarlo Buzzi, collaboratore del grande industriale di Ivrea, «L’imprenditore», ottobre 2014, p. 86.
  • Andrea Gialloreto, Lamore mio italiano«Oblio», V (2015), 20, pp. 158-161.
  • Giuseppe Varone, Lamore mio italiano di Giancarlo Buzzi. La storia di una impossibile felicità, in Aa.Vv., «Il barlume che vacilla». La felicità nella letteratura italiana dal Quattro al Novecento, a cura di Vincenzo Caputo, Franco Angeli, Milano 2016, pp. 137-153.
  • Silvia Cavalli, Viaggio in Lucania. Buzzi, Olivetti, La Martella, «Appennino», II (2016), 3, pp. 68-71.

[Il senatoreL’amore mio italiano sono antologizzati in Fabbrica di carta. I libri che raccontano l’Italia industriale, a cura di Giorgio Bigatti e Giuseppe Lupo, premessa di Alberto Meomartini, prefazione di Antonio Calabrò, Apparati bio-bibliografici a cura di Silvia Cavalli, Laterza, Roma-Bari 2013.]

 

La tigre domestica (1964)

  •  Luigi Cavallo, Uno studio di Giancarlo Buzzi sulla pubblicità, «La Nazione», 30 giugno 1964.
  • Arrigo Benedetti, I desideri di carta, «l’Espresso», 5 luglio 1964.
  • F.F., La tigre domestica, «Cooperazione e Società», luglio 1964.
  • Mario Pomilio, Antiche e nuove collane di narrativa e di saggistica, «Il Mattino», 13 agosto 1964.
  • Alberico Sala, La tigre domestica, «Corriere d’Informazione», 14 agosto 1964.
  • Luigi Baldacci, Per Giancarlo Buzzi la pubblicità non ha più segreti, «Epoca», 16 agosto 1964.
  • Corrado Sellaroli, Liberté egalité publicité, « 24 Ore», 28 agosto 1964.
  • Enzo Siciliano, La tigre pubblicitaria, «Mondo Operaio», 5 ottobre 1964.
  • Giulia Borgese, La patente di persuasore, «Corriere della Sera», 21 ottobre 1964.
  • Sergio Pautasso, Seduti sulla poltrona dell’industria scrivono ancora poesie sulla rosa, «Gazzetta del Popolo», 21 ottobre 1964.
  • Enzo Maizza, La tigre domestica, «L’Avvenire d’Italia», 25 ottobre 1964.
  • Geno Pampaloni, La tigre domestica, «La Fiera Letteraria», 8 novembre 1964.
  • M.S., La tigre domestica, «Rinascita», 14 novembre 1964.
  • C.V., La tigre domestica, «Il gatto selvatico», novembre 1964.
  • N.N., La tigre domestica, «Libri e riviste d’Italia», dicembre 1964.
  • Piero Vassallo, Sinistrismo e fantasia, «Il Centro», 31 gennaio 1965.
  • Anna Ceni, La tigre domestica, «Humanitas», aprile 1965.
  • n.f., Cavalcando la tigre di (carta), «Giornale di Tripoli», 23 maggio 1965.
  • R.S., L’assillo pubblicitario, «La Tribuna», 20 agosto 1965.
  • Antonio Corte, Chi fabbrica la civiltà dei consumi, «Avvenire», 6 dicembre 1965.
  • Inisero Cremaschi, La saggistica italiana sulla pubblicità, «Sipradue», gennaio 1967.
  • n.f., Advertising: Its Cultural and Political Effects, «Public Relations Quarterly», XIII (1969), 4, p. 37.
  • Vincent P. Norris, Advertising: Its Cultural and Political Effects, «Journal of Consumer Affairs», III (1969), 2, pp.157-160.
  • Gianfranco Piacentini, Cari pubblicitari: vogliamo smettere di aver paura? Intervista a Giancarlo Buzzi, «Il millimetro», 84, dicembre 1984.
  • Sonia Cincinelli, La pubblicità non è un gatto, «Fuori le Mura», 3 ottobre 2011.
  • Antonio Gurrado, Un vecchio saggio di Buzzi smaschera i veri errori dei comunicatori di sinistra, «il Foglio», 2 novembre 2011.
  • Fulvio Panzeri, Buzzi, il comasco entrato nella storia grazie alla réclame, «La Provincia di Como», 20 novembre 2011.
  • Amedeo Anelli, Nel 1964 come oggi, sempre gli stessi spot, «Il Cittadino», 12 gennaio 2012.

 

Isabella delle acque (sul dittico e separatamente sui due volumi che lo compongono: Isabella della grazia, 1967, e Isabella della stella, 1976)

  • F.N., Il gioco dell’ambiguo. Isabella della grazia, «La Nazione», 8 aprile 1968.
  • Lucia Fiumara, Isabella della grazia, «L’Italia Liberale», maggio 1968.
  • Vittorio Cosimini, Isabella della grazia, «Gazzetta di Parma», 9 maggio 1968.
  • Mario Lunetta, Le passioni di Isabella, «Paese Sera», 12 maggio 1968.
  • Fiora Vincenti, Giancarlo Buzzi provocatorio, «Uomini e libri», IV (1968), 21, pp. 27-28.
  • Carlo Martini, Isabella della grazia, «Il Ragguaglio Librario», XXXIX (1972), 12, p. 419.
  • n.f., «Isabella delle acque» è un romanzo metafisico e, alla fine, molto concreto, intervista a Giancarlo Buzzi, «Uomini e libri», XIV (1978), pp. 43-44.
  • Aa.Vv., Su «Isabella delle acque» di Giancarlo Buzzi, «Quaderno n. 2», supplemento a «Testuale», XIII (1996), 20-21. Raccoglie:
  1. Giorgio Cesarano, Dal modo di guardare al modo di narrare, pp. 4-6 [premessa all’edizione del 1967 di Isabella della grazia].
  2. Raffaele Crovi, Trattato di nuova moralità, pp. 7-8 [premessa all’edizione del 1967 di Isabella della grazia].
  3. Giovanni Giudici, Un sublime che non resiste al proprio nome, pp. 9-11 [premessa all’edizione del 1967 di Isabella della grazia].
  4. Giovanni Raboni, Una presenza che non si può sopportare, pp. 12-13 [premessa all’edizione del 1967 di Isabella della grazia].
  5. Libero Bigiaretti, Una testimonianza su «Isabella della grazia», p. 14 [lettera a Giancarlo Buzzi, 28 gennaio 1968].
  6. Giuliano Gramigna, Comunicazione d’assenza attraverso il mezzo di uno straordinario pieno, pp. 15-16 [da «La Fiera Letteraria», XLIV (1968), 7 marzo 1968].
  7. Enzo Siciliano, Un romanzo che lo stile contraddice come tale, p. 17 [da «L’Espresso», XIV (1968), 14].
  8. Walter Pedullà, Buzzi e la “grazia”, pp. 18-19 [da «Avanti!», 19 settembre 1968].
  9. Antonietta Dosi, Un testo tragico, pp. 20-23 [da «Il Domani», 5 novembre 1970].
  10. Vittorio Vettori, Un convito di umana sapienza, pp. 24-25 [da «Il Messaggero Veneto», 12 maggio 1977].
  11. Arnaldo Bressan, Alcune osservazioni su «Isabella delle acque», pp. 26-31 [da «L’albero», 58, 1977].
  12. Giovanni Cecchetti, Storia di donna di terra di universo, pp. 32-36 [da «Forum Italicum», XIII (1979), 1, pp. 131-136].
  13. Silvio Aman, Grazia ritrosa, pp. 37-44.
  14. Rinaldo Caddeo, Una pazza lezione nella scuola di lieto obbligo “Confucio”, pp. 45-50.
  15. Marosia Castaldi, La scrittura come grumo materico e il libro infinito, pp. 51-55.
  16. Gio Ferri, Come incontrai «Isabella delle acque» con trent’anni di ritardo, pp. 56-67 [parte di questa analisi era già stata pubblicata: Id., Lettera a Giancarlo Buzzi, Lesa sul Lago Maggiore, 20 dicembre 1995, «Concertino», V (1996), 16, pp. 19-20].
  17. Mario Lunetta, L’incessante provvisorio, pp. 68-73.
  18. Daniela Marcheschi, Moderno romanzo filosofico, pp. 74-75.
  19. Guido Oldani, Metafore al di là della stella, pp. 76-78.
  20. Delfina Provenzali, Ironia da continuo raffronto fra due estremi, pp. 79-82.
  21. Enrica Salvaneschi, Scherzo per Isabella, pp. 83-106.
  22. Piero Sanavio, Ricerca estetica e teleologica, pp. 107-109.
  • Pietro Carlo Porta, Il labirinto dei contrasti. Sul linguaggio di «Isabella delle acque» di Giancarlo Buzzi, Edizioni Otto/Novecento, Milano 2002.
  • Gio Ferri, Lettera a Pietro Carlo Porta, Lesa sul Lago Maggiore, 19 ottobre 2002, «Testuale», XX (2002), 33, pp. 107-110.
  • Giuseppe Bonura, Lo “stile nuovo” di Buzzi è segnato dalla grazia, «Avvenire», 11 settembre 2002.
  • Amedeo Anelli, Due Isabelle e un labirinto di contrasti, «il Lodigiano», 28 febbraio 2003.
  • Sandro Montalto, Noterella su «Isabella delle Acque» di Giancarlo Buzzi, «Hebenon», seconda serie, VIII (2003), 11, pp. 67-71.
  • Giuseppe Lupo, «Il labirinto dei contrasti» di P.C. Porta, «Otto/Novecento», nuova serie, XXVIII (2004), 3, pp. 228-231.
  • Giuseppe Varone, Un suono antico astratto su nero: meditazioni in solitudine su «Isabella della grazia» di Giancarlo Buzzi, «Incroci», IX (2008), 17, pp. 107-120.
  • Giuseppe Varone, «Isabella della stella» di Giancarlo Buzzi, rapsodia di un pianto umano, «Sìlarus», XLIX (2009), 265, pp. 12-27.
  • Silvia Cavalli, La sublimità e l’antisublimità dell’invenzione linguistica: «Isabella delle acque» di Giancarlo Buzzi, in Aa.Vv., Sublime e antisublime nella modernità, a cura di Marina Paino e Dario Tomasello, con la collaborazione di Emanuele Broccio e Katia Trifirò, Edizioni ETS, Pisa 2014, pp. 205-218.

 

Invito alla lettura di Tomasi di Lampedusa (1972)

  • Luigi Baldacci, Il gattopardo negli occhi della tigre, «Aut Aut», 18, 1972.
  • Marcello Turchi, Tomasi di Lampedusa allievo di Stendhal, «Gazzetta di Parma», 19 ottobre 1972.
  • Mario Miccinesi, Interventi critici di Giancarlo Buzzi, «Il Mattino», 26 ottobre 1972.
  • Ortensio Borgis, Invito alla lettura di Tomasi di Lampedusa, «Uomini e Libri», dicembre 1972.
  • Michele Leone, Invito alla lettura di Tomasi di Lampedusa, «Forum Italicum», VIII (1974), 1.

 

Invito alla lettura di Matilde Serao (1981)

  • G.M., Matilde Serao, «Otto/Novecento», settembre 1981.
  • Alberto Longatti, Rilettura della Serao, «La Provincia di Como», 4 ottobre 1981.
  • Antonio Ghirelli, I “polpettoni” di donna Matilde, «Corriere della Sera», 4 ottobre 1981.
  • Giuseppe Amoroso, Fra le pagine di Matilde Serao, «Gazzetta del Sud», 6 novembre 1981.

 

Giuseppina Bonaparte. La creola dell’imperatore (1983)

  • N.N., La creola che rimase nel cuore di Napoleone, «Gazzetta del Sud», 4 ottobre 1983.
  • Guido Gerosa, Giuseppina Bonaparte, «Il Giorno», 18 ottobre 1983.
  • Oreste Del Buono, Permettete? Giuseppina, «L’Europeo», 42, 1983.
  • Roberto Marvasi, Giuseppina Bonaparte vista oltre gli schemi che ci ha consegnati la tradizione, «Avanti!», 11 novembre 1983.
  • Piero Spirito, Creola imperiale, «Il Piccolo», 12 novembre 1983.
  • N.N., Giuseppina, creola imperiale, «Il Messaggero Veneto», 14 novembre 1983.
  • Danilo Tamagnini, Diverrai imperatrice, disse una zingara, «Giornale di Brescia», 20 novembre 1983.
  • Massimo Grillandi, Il cuore della creola, «Il Tempo», 10 febbraio 1984.

 

L’impazienza di Rigo (1997)

  • Giuseppe Bonura, Utopia in “Beanza”, «Avvenire», 24 maggio 1997.
  • Gilberto Finzi, E con il signor Rigo Tangentopoli diventò romanzo, «Corriere della Sera», 8 settembre 1997.
  • Francesca Amoni, Brianza, apologia del lavoro, intervista a Giancarlo Buzzi, «Il Giorno», 23 settembre 1997.
  • Claudio Toscani, Cravattiere brianzolo tra affari e corruzione, «Letture», LII (1997), 540, p. 38.
  • Giovanni Orelli, Milanesi, fratelli, popol mio…, «Azione», 9 ottobre 1997.
  • Gabriella Bertola, Imprenditore lombardo al seguito di una utopia, «Il nostro tempo», 16 ottobre 1997.
  • Daniela Marcheschi, Complicata semplicità, «Gazzetta di Parma», 8 novembre 1997.
  • Daniela Cremona, «L’impazienza di Rigo», «Amico Treno», novembre-dicembre 1997.
  • Donatella Bisutti, Storia di Rigo, industriale tra bozzoli e seta, intervista a Giancarlo Buzzi, «Il Corriere», 7 aprile 1998.
  • Gio Ferri, Lettera a Giancarlo Buzzi, Lesa sul Lago Maggiore, 21 luglio 1997, «Testuale», XIV (1997-1998), 23-24, pp. 49-52.
  • Rinaldo Caddeo, Romanzo e poema eroicomico, «Como», I (1998), 1, pp. 58-59.
  • Marosia Castaldi, L’impazienza e la materia, «Il Verri»,  6, 1998, pp. 134-139.
  • Mario Lunetta, Relazione al Premio Feronia, dattiloscritto, 1997.
  • Cecilia Bello, L’utopista di “Beanza”, «Liberazione», 14 giugno 1998.
  • Silvio Aman, Verso la stella, «Atelier», III (1998), 12, pp. 33-37.
  • Antonietta Dosi, Alla ricerca di una punizione impossibile, «Sìlarus», XXXIX (1999), 201, pp. 25-29.
  • Giuseppe Varone, Ricerca in non speranza, «La clessidra», XVI (2010), quarta serie, 1, pp. 86-99.

 

Dell’amore (2004)

  • Amedeo Anelli, L’amore e gli amori di Buzzi, «il Cittadino», 15 aprile 2004.
  • Fabrizio Ottaviani, Don Clemente, maestro di educazione sentimentale, «Il Giornale», 26 aprile 2004.
  • Giuseppe Bonura, Le passioni viste da don Clemente tra ironia e metafisica, «Avvenire», 1 maggio 2004.
  • Maria Chiara Botti, Il don Camillo del lago di Como, «Il Resto del Carlino», 7 maggio 2004.
  • Fabrizio Ottaviani, L’11 settembre dei letterati, «Il Foglio», 11 settembre 2004.
  • Gilberto Finzi, Forme infinite dell’amore, «Testuale», XXII (2004-2005), 37-38, pp. 52-53.
  • Marica Larocchi, La parola incestuosa, «Testuale», XXII (2004-2005), 37-38, pp. 53-56.
  • Fabrizio Ottaviani, Narratori d’oggi, «Il Giornale», 16 gennaio 2005.
  • Milva Maria Cappellini, Tensione a una semantica totale, «Kamen’», XIV (2005), 25-26, pp. 113-135.
  • Luigi Commissari, Esistenza umana e mistero, «Kamen’», XIV (2005), 25-26, pp. 137-146.
  • Silvio Curletto, Figure dell’incesto: l’ammessa eccezione, «Kamen’», XIV (2005), 25-26, pp. 147-168.
  • Gio Ferri, Amore e morte come vita, «Kamen’», XIV (2005), 25-26, pp. 169-174.
  • Mario Lunetta, Scrittura come pensiero-forma, «Kamen’», XIV (2005), 25-26, pp. 175-184.
  • Fabrizio Ottaviani, Rammendi invisibili, «Kamen’», XIV (2005), 25-26, pp. 185-195.
  • Vico Faggi, Uno scrittore aristocratico, «Resine», XXVII (2005), nuova serie, 103, pp. 89-90.
  • Francesco Muzzioli, Dell’amore, «L’immaginazione», luglio 2005.
  • Milva Maria Cappellini, Amore e parola, «Segno», XXXI (2005), 269, pp. 117-119.
  • Fabrizio Ottaviani, Romanzi italiani, «Il Giornale», 9 dicembre 2005.
  • Sandro Montalto, Dell’amore, «Hebenon», terza serie, XII (2007), 9, pp. 157-158.
  • Giuseppe Varone, «Dell’amore» di Giancarlo Buzzi: una danza che incanta e trafigge, «Strumenti critici», XXV (2010), 3, pp. 479-491.

 

Micropascoliana (2012)

 

 

Leave a Reply